TINDARI – LA FALESIA II PARTE

RISERVA DI TINDARI, LA FALESIA DEL CAPO – II PARTE

Il reportage  di oggi è il proseguimento dell’escursione effettuata nella zona della grande falesia del Capo Tindari, all’interno dell’area della Riserva. Nel precedente Reportage abbiamo documentato la parte iniziale della falesia fermandoci alla fine della spiaggia che si estende tra i due promontori rocciosi, poco prima del  grande strapiombo e della scogliera che interrompono il collegamento via terra con la zona di ponente della Riserva.

Continua a leggere TINDARI – LA FALESIA II PARTE

TINDARI – LA FALESIA – PRIMA PARTE

LA FALESIA DELLA RISERVA DI TINDARI

L’escursione di oggi si svolge sulla falesia di Tindari, versante est. La zona è stata raggiunta dai laghetti di Marinello, valicando la prima barriera rocciosa che si erge subito dopo il lago Verde. L’impresa può essere realizzata via mare, mantenendosi adiacenti alla scogliera, ove la profondità del fondale è tale da permettere il passaggio a piedi. Considerata la stagione in atto, noi abbiamo evitato di bagnarci nelle acque del Tirreno e abbiamo preferito scalare il piccolo promontorio roccioso che interrompe il collegamento con la spiaggia di ponente.

Continua a leggere TINDARI – LA FALESIA – PRIMA PARTE

TINDARI – LAGO VERDE

RISERVA DI TINDARI  – IL LAGO VERDE

Il Lago Verde è una delle cinque aree umide che in atto occupano la zona  della Riserva di Tindari. Si tratta di un piccolo laghetto addossato alla falesia sottostante al Santuario della Madonna di Tindari. Il suo nome è ovviamente dovuto alla colorazione delle sue acque. Lo specchio che ne delimita la superficie superiore lascia trasparire con grande limpidezza un fondale particolarmente ricco di alghe verdi, che conferisce al lago la sua tipica colorazione smeraldo.

Continua a leggere TINDARI – LAGO VERDE

TINDARI – LAGO PORTO VECCHIO

RISERVA DI TINDARI – LO SPLENDORE DEL LAGO PORTO VECCHIO

Tra gli specchi d’acqua della Riserva di Tindari, il lago Porto Vecchio è il più grande e il più conosciuto. Per la sua posizione più esterna e più prossima al mare esso è facilmente osservabile dal piazzale del sacrato del Santuario di Tindari, da dove si gode una vista spettacolare su questa area lagunare. Considerato che il Santuario è visitato giornalmente da una miriade di pellegrini esso è molto conosciuto.

Continua a leggere TINDARI – LAGO PORTO VECCHIO

GIOIOSA MAREA – CAPO CALAVA’

LA SCALATA DELLA PARETE OVEST

Dopo il reportage sulla grotta di Enea oggi vi proponiamo la documentazione del cammino effettuato durante la scalata della parte ovest di Capo Calavà. La falesia in questione è particolarmente suggestiva per i colori caldissimi e accesi della roccia, per le imponenze degli strapiombi, per la ricchezza di paesaggio, per  la bellezza dei contrasti tra il mare e la montagna, per la suggestione di un ambiente naturale unico e originalissimo.

Continua a leggere GIOIOSA MAREA – CAPO CALAVA’

GIOIOSA MAREA – GROTTA DI ENEA

CAPO CALAVA’: LA GROTTA DI ENEA

Il Reportage di oggi è dedicato a Capo Calavà (Comune di Gioiosa Marea) ed esattamente alla grotta di Enea e all’ambiente che la circonda. Giungere sul posto è facilissimo, basta seguire le indicazioni che dalla Nazionale conducono alla spiaggia di Capo Calavà. Prima della galleria che trafora la roccia del capo esiste un bivio sul versante ovest, corredato di relativa segnaletica, che collega la statale alla zona dei villaggi.

Continua a leggere GIOIOSA MAREA – GROTTA DI ENEA

PIRAINO – TORRE DELLE CIAVOLE

LA SCOGLIERA DI TORRE DELLE CIAVOLE A PIRAINO

La conosciamo tutti, è la bellissima torre di guardia in muratura di pietra costruita sull’estremità di  un promontorio roccioso che dalla costa di Piraino si inoltra nel Tirreno. La Bellezza della torre è esaltata dal contesto naturale in cui la stessa è armoniosamente inserita. Si tratta di un costone roccioso che precipita a mare sotto forma di strapiombo.

Continua a leggere PIRAINO – TORRE DELLE CIAVOLE

CAPO D’ORLANDO – TIRRENO IN TEMPESTA

MAESTRALE E MAREGGIATA A CAPO D’ORLANDO APRONO LA NUOVA STAGIONE INVERNALE

La stagione invernale è appena iniziata e ci ha già fatto gustare il sapore intenso delle sue sferzate meteorologiche. Le giornate si sono accorciate moltissimo e siamo quasi prossimi al solstizio d’inverno, il Vortice Polare ha già subito la sua prima scissione, in Siberia il potente Orso russo ha raggiunto dimensioni eccezionali con temperature al suolo di -50°C, il Mediterraneo è stato invaso da una colata d’aria di origine artico marittima, e la Sicilia sta facendo i conti con il primo serio attacco ciclonico del periodo.

Continua a leggere CAPO D’ORLANDO – TIRRENO IN TEMPESTA