GALATI MAMERTINO – VALLONE GALATI 2

VERSO LE SORGENTI – SECONDO TRATTO

Siamo ancora nel Vallone Galati e stiamo risalendo la fiumara omonima nel tentativo di giungere alle sorgenti. Riprendiamo l’escursione dal punto in cui ci eravamo fermati nel reportage precedente dedicato alla stessa zona. Vi ricordiamo che il Vallone oggetto di questa esplorazione è il vallone che si sviluppa a monte del bellissimo canyon da cui parte il salto della cascata del Catafurco.

Continua a leggere GALATI MAMERTINO – VALLONE GALATI 2

GALATI MAMERTINO – VALLONE GALATI

OLTRE IL CATAFURCO – VALLONE GALATI

L’escursione di oggi si svolge nel Vallone Galati, vallone scavato dall’omonimo fiume nel suo tratto compreso tra le sorgenti e la gola del Catafurco. Negli articoli sul Catafurco abbiamo già documentato la bellezza del canyon attraversato dal fiume prima del salto della famosa cascata, oggi continuiamo l’escursione risalendo il letto del fiume nel suo tratto a monte del suddetto canyon.

Continua a leggere GALATI MAMERTINO – VALLONE GALATI

DA SAN BASILIO AL CATAFURCO – II TRATTO

GALATI MAMERTINO – TUTTI I SEGRETI DEL CATAFURCO 2

Stiamo risalendo la fiumara che scende dal Catafurco e ci troviamo esattamente nel borgo Molisa di Galati Mamertino, sulla pista sterrata che conduce alla cascata. In corrispondenza del villaggio imbocchiamo una deviazione sulla destra che ci conduce nel fiume. Nel Reportage precedente ci eravamo fermati all’altezza del ponte che qui collega  i due versanti opposti della valle. Scendendo dalla strada imboccata raggiungiamo nuovamente il ponte e da lì, riprendiamo l’escursione  nella fiumara.

Continua a leggere DA SAN BASILIO AL CATAFURCO – II TRATTO

DA SAN BASILIO AL CATAFURCO – I TRATTO

GALATI MAMERTINO – TUTTI I SEGRETI DEL CATAFURCO 1

Oggetto dei prossimi tre reportage è il percorso del fiume che scende dalla gola del Catafurco e arriva in corrispondenza della frazione San Basilio di Galati Mamertino. Al di sotto di questo punto la fiumara è stata già ampiamente visitata e presentata in tutti i reportage dedicati alla Stretta di Longi.

Continua a leggere DA SAN BASILIO AL CATAFURCO – I TRATTO

STRETTA DI LONGI O DEL PARATORE IX – PARATORE

L A STRETTA DEL PARATORE NELLA LUCE DELL’ESTATE

Dopo avere ridisceso tutta la Fiumara Galati nel suo percorso compreso tra Milè e la cascata del Paratore siamo  giunti nella parte più caratteristica della Stretta, quella da cui prende il nome l’intera vallata. Precisiamo che in realtà tutto il percorso esaminato è una gola che in alcuni punti si restringe molto e in altri si allarga leggermente. Il versante nord di questa gola ricade in piccola parte nel comune di Frazzanò e per la maggior parte nel comune di Longi, il versante opposto, invece, ricade interamente nel comune di Galati Mammertino, a cui appartiene la contrada Paratore.

Continua a leggere STRETTA DI LONGI O DEL PARATORE IX – PARATORE

STRETTA DI LONGI VIII- SOPRA CASCATA – COLORI DELL’ESTATE

I COLORI DELL’ESTATE NEL TRATTO DI STRETTA SOPRA LA PRIMA CASCATA

Il tratto di fiume in questione è sicuramente tra i più suggestivi di tutta la Stretta. Esso è raggiungibile dalla Reggia Trazzera, di cui ricordiamo che l’imbocco è sulla sponda di Frazzanò del Fiume Fitalia, in località Paratore. Dopo aver percorso tutta la Reggia Trazzera, pochi metri prima del suo crollo più consistente, esiste tra le sterpaglie della parete sottostante un ripidissimo passaggio che immette direttamente nella zona in questione.

Continua a leggere STRETTA DI LONGI VIII- SOPRA CASCATA – COLORI DELL’ESTATE